Grotta Neve Giada (Snow Jade), Fengdu, Cina

Situato a circa otto miglia del nuovo Fengdu County, la grotta Neve Giada è considerata la più bella in Cina secondo il National Geography cinese. Scoperto a metà degli anni 1990, la grotta è di oltre 1.022 miglia lungo. A causa della sua bellezza ed unicità è diventato un punto panoramico popolare lungo il fiume Yangtze, oltre a servire come luogo di ricerca per lo studio delle grotte. La maggior parte delle stalattiti nella grotta sono il bianco e puro come giada, da qui il suo nome. Le stalattiti sono in rapida crescita; 30,5 millimetri in 100 anni. In effetti. in altri tipi di cave, la stalattite media cresce solo un millimetro in un secolo. Ospita molte formazioni carsiche spettacolari e insolite. Questi includono una cascata; capelli di pietra; scudi; forme di coralli e animali. I turisti hanno 725 miglia da visitare. Vedrete le cosiddette “Quattro meraviglie ‘; la torre di corallo nella grotta è la più grande del suo genere in tutto il mondo; lo sfarfallio e la Bandiera di pietra del Re, di altezza di 26 piedi, è la bandiera più alta e più sottile di pietra del mondo; lo scudo di pietra alto 13 piedi è anche conosciuto come Snowy Jade Penguin; alcuni gruppi di stalattiti somigliano colli di cigno, alcuni dei quali hanno una lunghezza massima di due yarde.

Consigli

Si può andare in auto o in barca o si può prendere un autobus alla stazione degli autobus Chaotian per Fengdu.
Il periodo migliore per visitare la zona è in inverno o in primavera.
Si deve prendere vestiti caldi per entrare nella grotta. Un’altra possibilità è quella di affittare abbigliamento caldo in loco.
Si consiglia di non visitare la grotta da solo.
Se fate un viaggio lungo il fiume Yangtze, la grotta è una delle tappe regolari per i turisti.

Il Tempio dei Tigri, Thailandia

Il Tempio dei Tigri è un luogo di culto buddista situato in Thailandia, a nord-ovest della città di Kanchanaburi. I monaci praticano l’allevamento di diversi animali tra cui tigri. È aperto al turismo. L’allevamento dei tigri iniziò nel 1999. Secondo i monaci, hanno ricevuto gli animali direttamente da persone che li avevano come animali domestici o erano giovani tigri che sono stati portati dopo che la loro madre era stata uccisa dai cacciatori. Il tempio si apre da mezzogiorno a 16:00. Oltre ai monaci ci sono volontari internazionali e personale locale che si prendono cura degli animali. È possibile andare da Bangkok o da Kanchanaburi. I turisti sono accompagnati durante la visita e i monaci sono sempre vicini a controllarli se necessario. Ci sono molte controversie su questo perché molte persone pensano che le tigri siano drogate ma le persone che lavorano lì dicono che sono tranquille proprio perché hanno appena finito di mangiare prima della visita dei turisti. Ci sono urne dove i visitatori possono fare una donazione mentre intendono aprire un altro spazio, l’isola dei Tigri, dove i felini potevano rimanere in un ambiente più naturale e dove avrebbero l’opportunità di imparare a caccia al fine di un possibile rilascio in natura.

Consigli

Il modo migliore per visitare il tempio è farlo su una visita guidata. Ci sono diverse opzioni per combinare il tempio con altre attrazioni vicine. Durante escursioni giornaliere, il pranzo è incluso.

Non indossare il rosso o il rosa o si devera acquistare vestiti prima di entrare nel tempio. Gli unici che possono indossare questi colori sono i guardiani. Le donne non possono avere le spalle scoperte, ma le camicie a maniche corte sono accettate.

Ko Pha Ngan, Thailandia

Ko Pha Ngan o Koh Phangan è un’isola del Golfo di Thailandia, situata a sud-est della Thailandia, a nord di Ko Samui. Appartiene alla provincia di Surat Thani. L’isola è una destinazione turistica conosciuta per le sue spiagge, e per accogliere la Full Moon Party, festa raggruppando un mix musicale che si svolge sulla spiaggia di Haad Rin, sud-est dell’isola, ogni mese con il pieno luna. Ora l’isola è principalmente una destinazione turistica, ma la pesca e il cocco sono importanti per l’economia locale. Grazie alla sua topografia, la popolazione vive in posti costiere ma l’interiore montagnoso è quasi inaccessibile. Più della metà dell’isola è parte di un parco nazionale e l’isola ha più di 80 km2 di foresta pluviale vergine con una grande varietà di flora e fauna. E ‘anche considerato un luogo spirituale con diversi templi buddisti con l’industria per la pensione e la meditazione in piena espansione.

Consigli

Il modo più comodo per muoversi è lo scooter, soprattutto se si vuole visitare le zone non turistiche dell’isola. L’isola ha molte belle spiagge di sabbia bianca lungo la costa, alcune delle quali sono ancora accessibili solo in barca.
Da dicembre a febbraio è il momento ideale per visitare l’isola, soleggiato ma non troppo caldo, con poche possibilità di pioggia.
Qualsiasi cosa voi cercare, non avrete problemi a trovare in negozi di Thong Sala e Haad Rin, o nei negozi aperti di recente, lungo la strada principale.