Osservatorio Griffith, Griffith Park di Los Angeles, California, Stati Uniti

L’Osservatorio Griffith è in Griffith Park di Los Angeles, in California, sul versante meridionale del Monte Hollywood. Si è aperto nel 1935 con un ingresso gratuito alla volontà di Griffith, perché voleva fare l’astronomia accessibile al pubblico e comprendeva un planetario nella grande cupola centrale. Durante la seconda guerra mondiale, il planetario è stato utilizzato per addestrare i piloti di navigazione celeste ed è stato di nuovo utilizzato per questo scopo nel 1960 per addestrare gli astronauti delle missioni Apollo per le prime missioni lunari. È stato rinnovato nel 2002 ed è stato chiuso per 4 anni. Hanno costruito un ampliamento sotterraneo con una caffetteria, un negozio di souvenir e un teatro. Una parete interna dell’edificio è rivestita con la più grande immagine astronomica mai realizzata “The Big Picture” di 150 piedi (46 m) per 20 piedi (6,1 m) che rappresentano il Gruppo di Virgo; i visitatori possono esplorare l’immagine altamente dettagliata della parte interna a portata di mano o al telescopio. L’osservatorio ha sei sezioni: la stanza degli occhi, Wilder; la sala del Cielo, Ahmanson; WM Keck Fundazione centrale Rotonda, la Connessione Cosmica, la camera di spazio e profondità, Gunther e la Mezzanine confini dello spazio e si possono vedere diverse mostre in ogni parte.

Consigli

L’osservatorio è chiuso il lunedì. L’ingresso è gratuito, ma è necessario pagare gli spettacoli nel planetario.
C’è un parcheggio gratuito vicino all’Osservatorio, ma si può anche lasciare l’auto lungo la strada ripida che porta all’osservatorio.
Hai anche un autobus pubblico che parte dalla stazione della metropolitana Vermont-Sunset il fine settimana.
È un ottimo posto per scattare foto del Pacifico, dal simbolo di Hollywood e del centro di Los Angeles.

Invalid Displayed Gallery

I Giardini del Prado, Talavera de la Reina, Spagna

I Giardini del Prado è un patrimonio storico di Talavera de la Reina che circonda la Basilica, che dà loro il nome. Troviamo una miscela di diversi stili europei e arabi, con una predominanza di giardino in stile francese. Il suo design e la costruzione sono dal 1864, ma ovviamente ci sono state ristrutturazioni e restauri. Allaa sua origine, il Prado è stato il luogo di incontro e camminare per la città. Notiamo l’influenza arabo e moresco nella decorazione con l’uso di mattoni e ceramiche di Talavera; per esempio, nella costruzione di bagni pubblici, vediamo che essi sono di origine araba. Tra i monumenti più importanti troviamo la fontana delle rane, il Tempio della Musica, il lago conosciuta come la casa di anatre, dove possiamo vedere alcune gabbie con uccelli e fagiani; il monumento alla madre, tra gli altri. Nel parco Alameda, che è un’estensione dei Giardini del Prado, possiamo vedere i ponti artistiche in ceramiche. La ceramica è presente anche nelle banche.

Consigli

Nel Tempio della Musica ci sono spettacoli durante l’estate.
Si può andare in autobus dal centro di Madrid.

Jardin Scullion, Saguenay-Lac-Saint-Jean, Quebec, Canada

Comprando terreni abbandonati a Saguenay-Lac-Saint-Jean nel 1985, Brian Scullion aveva iniziato lo sviluppo della sua attività, un vivaio di produzione e nel 1999 decise di diversificare le sue attività creando il Giardino Scullion. Questo giardino ha poco più di 2000 specie di piante provenienti da tutto il mondo, molte delle quali hanno dovuto adattarsi alle dure condizioni climatiche della regione. Questo posto è un’attrazione turistica piuttosto importante nella zona. Troveresti bellissimi paesaggi, edifici e infrastrutture, diversi sentieri, ruscelli, una mini fattoria, giochi per bambini, un anticuo campo di foresta, aree pic-nic e diverse specie animali. C’è anche un nuovo sviluppo di 12 ettari con quasi 300 specie di conifere.

Consigli

Un dettaglio molto importante è che tutti i segni sono in tre lingue (francese, spagnolo e inglese) e tutto è ben indicato.

Se si desidera esplorare l’area del nuovo progetto di giardino di conifere, è possibile noleggiare un carrello elettrico.

Diversi pacchetti sono disponibili per i visitatori e i bambini di età inferiore a 5 anni, accompagnati da un adulto, entrano gratuitamente. Per 30 personne e più, avete un servizio de guida accompagnatore.

Gli animali al guinzaglio sono ammessi sul sito, tranne nel servizio di ristorazione.