Piazza Jemaa el Fna, Marrakech, Marocco

La Piazza Jemaa el Fna è una delle principali attrazioni tradizionali e storiche del turismo in Marocco, che si trova a Marrakech, nei pressi della Moschea Koutoubia e i souk e il Palazzo Reale, e appartiene al patrimonio dell’UNESCO. Si tratta di un luogo vivace con un sacco di attrazioni popolari come incantatori di serpenti, mangiatori di fuoco, domatori di scimmia, acrobati, donne che cercano di prevedere il vostro futuro, tatuatori all’hennè, succo d’arancia spremuto anche come venditori ambulanti e venditori di artigianato marocchino. Ci sono griglie che vendono cibo ai turisti ma è meglio andare in ristoranti che sono nel luogo per l’igiene e la pace perché si sarà avvicinato da tutto il mondo come si tenta di vedere tutto questa animazione nella piazza. Una visita nel giorno non è lo stesso che la sera quando c’è molto più affollate e venditori. È anche possibile prendere una carrozza trainata da cavalli per un giro della città.

Consigli

Se non vi piace essere avvicinato da venditori di ogni genere, è meglio non visitare il luogo perché può disturbare abbastanza, ma se volete conoscere la vera vita di questo luogo speciale, si dovrebbe sapere che tutto ha un prezzo, anche una foto, quindi chiedere prima di fare una, perché possono chiederli soldi dopo in un modo insistente.
Se siete un po’ più avventuroso, è possibile posare per una foto con il serpente sulle spalle.
Se si tiene ancora vedere tutto questo movimento, ma più tranquillamente, godere di una terrazze in un ristorante dove si può prendere anche belle foto della piazza.
Se volete comprare qualcosa, si deve sempre negoziare il prezzo.

Piazza Unità d’Italia, Trieste, Italia

Piazza Unità d’Italia è la piazza principale della città di Trieste, Italia, ed è quindi, in quanto tale, detta anche Piazza Grande. Si trova ai piedi del colle di San Giusto nel centro della città; di forma rettangolare, è delimitata su tre lati di edifici neoclassici e barocchi, avendo come quarto lato, il Golfo di Trieste (sull’Adriatico). È considerata la più importante piazza di tutta l’Europa tra quelle che si aprono sul mare. Nel 1918 ha cambiato il nome di Piazza Grande per Piazza Unità, quando la città fu annessa al regno d’Italia, ma nel 1955, prende il nome attuale, perché il territorio indipendente di Trieste è stato sciolto e la città foi parte dell’Italia. I palazzi che la linea sono state restaurate tra il 2001 e il 2005 e hanno sostituito a pavimentazione di asfalto da lastre di arenaria. Il palazzo principale è la costruzione del Palazzo Comunale (costruito nel 1875 da Giuseppe Bruni), con una torre nel suo centro a cui si trova la fontana di quattro continenti e un sistema di illuminazione è stato aggiunto al bordo del mare. La torre o campanile ha due figure che suonano tutto il tempo un quarto d’ora sulla campana comunale. Lefigure sono una copia degli originali che si conservano nel museo della città.

Consigli

La piazza è un luogo di incontro o per fissare un appuntamento con gli amici o per soddisfare alcune cose da mangiare o bere nei caffè, bar e ristoranti che si trovano nelle vicinanze. Ci sono anche molti altri negozi nella zona.
È anche un punto di riferimento per gli abitanti della città, per eventi, manifestazioni, ecc.
Potete anche trovare coppie di sposi che fanno le loro prime foto di nozze in questo luogo.

Castello di Neuschwanstein, Allgäu, Germania

Il castello di Neuschwanstein e’ situato su uno sperone roccioso alto 200 metri nei pressi di Füssen, nell’Allgäu, Germania. Louis II di Baviera l’ha fatto costruire nel XIX secolo, al posto di due antichi castelli. Aveva chiesto a Richard Wagner, suo amico, di venire a vivere con lui. Nel 1884, Louis II si stabilisce nel palazzo, ma morì due anni dopo. Dopo la sua morte misteriosa, il castello è stato aperto al pubblico, anche se non era ancora finito. Il progetto iniziale era più ambizioso, ma lo stato bavarese ha deciso di non proseguire il lavoro alla morte del re. Fu costruita in gran parte in stile tardo-romanico dall’inizio del XIII secolo. Lo si nota nella costruzione dell’edificio nel suo complesso così come nel suo ornamento: archi di portali, portici di finestre e le torri, la posizione delle colonne e finestre a bovindo e pinnacoli. L’alloggiamento del re e le camere del fasto del terzo e quarto piano sono stati completati più o meno alla sua morte. Le camere al secondo piano sono sempre in nudo mattone e non sono visitate. Il castello è un esempio di architettura eclettica dell’epoca romantica. Walt Disney si è ispirato a questo castello per creare il Castello della Bella addormentata nel bosco del primo Disneyland aperto in California nel 1955, diventando anche il logo della Walt Disney Studios e delle sue filiali. Riceve oltre 1,3 milioni di visitatori all’anno.

Consigli

Prima del montaggio del castello, dovrete prendere i biglietti a Hohenschwangau sotto il castello. Il biglietto vi permetterà una visita guidata (unico modo per essere in grado di visitarlo) a un’ora precisa dunque, in caso di ritardo, non potete partecipare.
Se vi piace scattare foto, si può solo fare fuori del castello, anche per le videoriprese.
Grandi borse, bagagli, passeggini-bambini, non sono ammessi nel castello. Non ci sono depositi , quindi è consigliabile lasciare i vostri effetti personali in un piccolo spazio, ma nessuno si assume responsabilità per questi oggetti.
Bambini e giovani sotto i 18, non pagano.
Se vi piacciono i castelli, ce ne sono annuali o pluriennali, molto attraenti, il biglietto che vi permetterà di visitare più di 40 posti della Baviera.
Se lo si desidera, si può assistere alla proiezione di un film sulla vita del re alla fine della vostra visita.