Saint Thomas, isole Vergine degli Stati Uniti

Saint Thomas è un distretto costitutivo della isole Vergine degli Stati Uniti; un territorio degli Stati Uniti. Situato sull’isola, è la capitale territoriale e il porto di Charlotte Amalie. Nel 1917, St Thomas è stato acquistato (con St. John e St. Croix) per 25 milioni di dollari in oro, come parte di una strategia difensiva per mantenere il controllo dei Caraibi e il canale di Panama durante la prima guerra mondiale. Dopo la guerra, l’isola ha visto anche l’aumento del turismo, con trasporto aereo relativamente a buon mercato e l’embargo degli Stati Uniti a Cuba, il numero di visitatori è aumentato considerevolmente. Ci sono traghetti per passeggeri e auto limitato a tali isole vicine all’isola di acqua, San Giovanni, St. Croix e Isole Vergini britanniche che circolano regolarmente dal Terminal di Red Hook, Charlotte Amalie e Corona Bay Marina. Questo è l’unico posto sotto la giurisdizione americana dove si deve guidare sulla sinistra. Tuttavia, come Saint Thomas è un territorio degli Stati Uniti, la maggior parte delle automobili sono importate dagli Stati Uniti e di conseguenza, il piantone dello sterzo si trova sul lato sinistro del veicolo. L’isola ha di molti taxi regolari dimensioni compatte e full-size furgoni e camioncini coperti, chiamato “safari cabine” con panchine. Da visitare: la seconda sinagoga più antica dell’emisfero occidentale; il forte Cristiano (costruito nel 1680), La casa di Camille Pissarro, uno dei più famosi impressionisti francesi, la Chiesa Cattedrale di tutti i Santi. Costruita nel 1848 con la pietra estratta sull’isola, questa chiesa ha finestre ad arco rivestite di mattoni gialli, utilizzate come zavorra sulle navi e che i mercanti lasciavano in riva al mare per far posto a bordo delle loro imbarcazioni per la melassa, zucchero, mogano e rum per il viaggio di ritorno. La chiesa fu costruita per celebrare la fine della schiavitù. Si può anche prendere anche lo skylift 700 piedi fino alla cima di Charlotte Amalie. È buono se volete prendere delle foto panoramiche.

Consigli

Avete un sacco di attività da fare sull’isola, soprattutto se ti piace lo sport: vela, snorkeling, immersioni, nuoto, golf. Si può fare da soli o con un tour.
Se vi piace lo shopping, godrete di negozi duty-free, negozi offrono una vasta gamma di prodotti di qualità disponibili a molto meno rispetto al continente.
Se tu sei in crociera, e hai solo il giorno per visitare l’isola, è possibile farlo su un taxi safari con gli altri passeggeri della crociera. Questo è il modo migliore per conoscere l’isola e anche il più economico e l’autista vi mostrerà i luoghi migliori. Non dimenticate di chiedere il prezzo prima dell’imbarco perché puoi essere sorpresso cattivamente al momento del pagamento. Scattate una foto della patente di guida per avere una prova nel caso questa persona non fosse onesta.

 

 

Great Stirrup Cay, Bahamas

Great Stirrup Cay è un’isola privata di 250 acri alle Bahamas che appartiene alle crociere della Norwegian Cruise Line ed è completamente riservata ai passeggeri che arrivano sulla riva su una piccola barca. Puoi sbarcare al momento del giorno che vuole e tornare alla nave ogni volta che vuoi, il servizio barca è costante. L’isola ha bellissime spiagge di sabbia bianca con un’infrastruttura dedicata ai passeggeri delle crociere che fanno scalo in questo piccolo paradiso. Hai un sacco di lettini distribuiti ovunque, quindi non devi preoccuparvi di trovarne uno e se preferisci, c’è una sezione a pagamento dove puoi affittare una specie di tenda con 2 lettini per proteggersi un po’ dal sole e avere più privacy. Troverete alcuni ristoranti (con piatti caldi o freddi) e bar; tacos, hamburger, pizza, frutta fresca e altro ancora. Diverse attività sono possibili come escursioni. Ci sono chioschi che vendono artigianato e souvenir e i prezzi sono in dollari americani. Presto sarà inaugurata un’altra sezione con una laguna dove avrai l’opportunità di affittare una villa o uno studio per la giornata.

Consigli

Portare il telo mare, la crema solare, gli occhiali da sole e la carta di accesso alla nave anche un po’ di soldi se vuoi comprare dei souvenir.

Per quanto riguarda il pacchetto di bevande, si mantiene il pacchetto a terra valido in tutti i bar.

Se possibile, prenota le tue escursioni prima di salire per assicurarvi di avere il vostro posto.

Great Huts Resort, Port Antonio, Giamaica

Great Huts Resort è un eco-resort a Port Antonio, in Giamaica. Questo è un posto speciale dove puoi rilassarti, conoscere meglio la cultura africana, la storia della Giamaica, trovarti totalmente immerso nella natura circondato da splendide viste sul mare e sulle colline. È possibile trovare alloggi che vanno dal semplice al stravagante: African Royal Rooms (ville sulle scogliere); Case sugli alberi e cabine nell’accogliente rustico Chic Safari (piena privacy con sistemazioni esotiche); o confortevoli categorie di campeggio (intimo legame con la natura con servizi condivisi); tutto ben colorato. Tutte le camere sono dotate di zanzariere, ventilatori e mobili artigianali in legno e altri oggetti artigianali. Se vuoi fare attività all’aperto o esplorare o fare escursioni, puoi richiederlo alla reception o prenotare in anticipo.

Consigli

Come vivrai in natura, dovresti portare con te oggetti come scarpe chiuse, scarpe da trekking, scarpe da acqua, protezione solare, occhiali da sole e, naturalmente, un protettore contro gli insetti e possibili morsi.

Se hai paura di piccole lucertole, rane e altri insetti, questo non è il posto per voi.