Carnevale di Guadalupa, Antille

Uno dei festival più importanti delle Antille è il Carnevale di Guadalupa che si svolge per circa due settimane e che può durare fino a 4 settimane; ma i giorni più importanti vanno dalla Domenica Grassa al giorno dopo il Martedì Grasso, o Mercoledì delle Ceneri. Con origini europee, questo festival ha avuto luogo sempre più nella cultura delle Antille e si è stabilito. Durante questo periodo, ci sono diversi eventi che si svolgono come gare di canto e ballo, sfilate in costume e, naturalmente, l’elezione della regina. Gli eventi più importanti si svolgono a Basse-Terre dove il pubblico accompagna musicisti, ballerini e partecipanti in costume per le strade della città al ritmo dei tamburi. L’iconico personaggio di Carnevale, o re Vaval (diminutivo di Carnevale in Creole ), viene cremato il mercoledì delle ceneri, concludendo la festa e la folla si veste in bianco e nero per l’occasione.

Consigli

Se visiti Basse-Terre durante una fermata di crociera prima del carnevale, di solito puoi vedere alcuni partecipanti che praticano per la sfilata di carnevale durante il giorno nel centro della città (specialmente nei fine settimana). Questa è una buona opportunità per conoscere un po’di questa festa.

Due o tre settimane prima della grande festa, puoi anche partecipare alle sfilate di gruppo di domenica dalle 17:00.

Catalina, La Romana, Repubblica Dominicana

Catalina è un isola tropicale nel Mar dei Caraibi, che si trova al sud-est della Repubblica Dominicana, in provincia di La Romana. Non ci sono abitanti sull’isola ma riceve migliaia di persone grazie alle navi da crociera che portano ai passeggeri per trascorrere una giornata di relax, mare e spiaggia. In attesa di godere questo luogo di paradiso; troverete lettini, ombrelloni, servizi, affitti snorkeling, etc. Un pranzo a buffet sarà offerto anche dalla vostra linea di crociera. L’isola è un paradiso con belle spiagge di sabbia bianca con acque cristalline. Ci vuole mezz’ora per arrivare da La Romana. È possibile fare snorkeling o immersioni per vedere i pesci di colori. L’isola è circondata da coralli.

Consigli

Al momento di lasciare la nave, non dimenticate di portare gli elementi necessari per una giornata di mare, in particolare la protezione solare, occhiale e tovaglioli. Il resto si può trovare sul sito ed i lettini sono gratuiti. Ma fare attenzione in mare perché non vi è nessuna supervisione.

Considerate che sarete trasportati da scialuppe di vostra nave eallora se avete il mal di mare, è meglio prendere il farmaco contro il mal di mare e di portarlo per prendere prima di tornare.

Troverete oggetti di artigianato locale; portare un po’ di soldi se si desidera acquistare qualche souvenir.

Se amate la musica latina, si sarà in grado di ballare o imparare a ballare con lo staff di animazione locale.

Saint Thomas, isole Vergine degli Stati Uniti

Saint Thomas è un distretto costitutivo della isole Vergine degli Stati Uniti; un territorio degli Stati Uniti. Situato sull’isola, è la capitale territoriale e il porto di Charlotte Amalie. Nel 1917, St Thomas è stato acquistato (con St. John e St. Croix) per 25 milioni di dollari in oro, come parte di una strategia difensiva per mantenere il controllo dei Caraibi e il canale di Panama durante la prima guerra mondiale. Dopo la guerra, l’isola ha visto anche l’aumento del turismo, con trasporto aereo relativamente a buon mercato e l’embargo degli Stati Uniti a Cuba, il numero di visitatori è aumentato considerevolmente. Ci sono traghetti per passeggeri e auto limitato a tali isole vicine all’isola di acqua, San Giovanni, St. Croix e Isole Vergini britanniche che circolano regolarmente dal Terminal di Red Hook, Charlotte Amalie e Corona Bay Marina. Questo è l’unico posto sotto la giurisdizione americana dove si deve guidare sulla sinistra. Tuttavia, come Saint Thomas è un territorio degli Stati Uniti, la maggior parte delle automobili sono importate dagli Stati Uniti e di conseguenza, il piantone dello sterzo si trova sul lato sinistro del veicolo. L’isola ha di molti taxi regolari dimensioni compatte e full-size furgoni e camioncini coperti, chiamato “safari cabine” con panchine. Da visitare: la seconda sinagoga più antica dell’emisfero occidentale; il forte Cristiano (costruito nel 1680), La casa di Camille Pissarro, uno dei più famosi impressionisti francesi, la Chiesa Cattedrale di tutti i Santi. Costruita nel 1848 con la pietra estratta sull’isola, questa chiesa ha finestre ad arco rivestite di mattoni gialli, utilizzate come zavorra sulle navi e che i mercanti lasciavano in riva al mare per far posto a bordo delle loro imbarcazioni per la melassa, zucchero, mogano e rum per il viaggio di ritorno. La chiesa fu costruita per celebrare la fine della schiavitù. Si può anche prendere anche lo skylift 700 piedi fino alla cima di Charlotte Amalie. È buono se volete prendere delle foto panoramiche.

Consigli

Avete un sacco di attività da fare sull’isola, soprattutto se ti piace lo sport: vela, snorkeling, immersioni, nuoto, golf. Si può fare da soli o con un tour.
Se vi piace lo shopping, godrete di negozi duty-free, negozi offrono una vasta gamma di prodotti di qualità disponibili a molto meno rispetto al continente.
Se tu sei in crociera, e hai solo il giorno per visitare l’isola, è possibile farlo su un taxi safari con gli altri passeggeri della crociera. Questo è il modo migliore per conoscere l’isola e anche il più economico e l’autista vi mostrerà i luoghi migliori. Non dimenticate di chiedere il prezzo prima dell’imbarco perché puoi essere sorpresso cattivamente al momento del pagamento. Scattate una foto della patente di guida per avere una prova nel caso questa persona non fosse onesta.