Palazzo Bahia, Marrakech, Marocco

Il Palazzo Bahia è un palazzo del secolo XIXᵉ di otto ettari in Marrakech, Marocco. È un capolavoro di architettura marocchina, uno dei maggiori monumenti del patrimonio culturale. È stato costruito a sud est della medina di Marrakech tra il 1866 e il 1867. È stato costruito per Si Moussa, ciambellano del 1° sultano Hassan del Marocco, alla sua morte, il figlio, Ahmed Ben Moussa, aveva allargato la parte meridionale del palazzo di suo padre con la successiva acquisizione e lo sviluppo sfavillante di grandi insiemi di case vicine. Il palazzo prende il nome dalla sua amante preferita, Bahia. Dal 1912, il generale Lyautey, maresciallo di Francia, lo utilizza come sua residenza personale così come la residenza di ufficiali francesi con l’aggiunta di camini, riscaldamento ed elettricità. Ha circa 150 camere riccamente decorate. Ci sono marmo, dipinti su legno, vetrate, numerosi patii e giardini con alberi di arancio, banani, cipressi, ibisco e gelsomino. La famiglia reale marocchina del re Mohammed VI, a volte rimane nel palazzo in una grande parte privata non aperta al pubblico.

Consigli

Il palazzo è aperto ai visitatori, alla vostra visita chiedere informazione perché si può anche assistere a concerti di musica arabo-andalusa e mostre d’arte.
È anche possibile richiedere una guida che vi accompagni e racconte tutta la storia che è molto interessante.

Kasbah Valentine, Ait Ben Haddou, Marocco

Kasbah Valentine è una guest house situata di fronte alla Kasbah Ait Ben Haddou, a 30 km da Ouarzazate. Dispone di 10 camere con aria condizionata, abbastanza spazioso, arredate in stile berbero, con bagno privato. Vi è abbondanza di luce naturale in tutte le camere. All’arrivo sarete accolti in modo tradizionale con un tè alla menta e dolci. C’è un ristorante che serve i più tipici piatti berberi: cous cous, tajine, zuppa, insalata, ecc La zona più importante di questa casa è la terrazza da cui si gode una vista mozzafiato; è anche il luogo ideale per gustare la colazione o un drink mentre si guarda i bellissimi dintorni e, naturalmente, con la macchina fotografica in mano!

Consigli

Se davvero si vuole essere in un tipico posto, lontano dalla grande città, vicino alla Kasbah, questo posto è ideale. I proprietari farano di tutto per rendere il vostro soggiorno indimenticabile.
È meglio prenotare in anticipo perché la casa accoglie anche i gruppi che visitano il paese, mentre senza prenotazione, si potrebbe essere costretti a cercare altrove.
Avrete anche un’area accanto al ristorante, dove è possibile acquistare alcuni mestieri e anche belle tagine.

Herboriste Marrakech, El Mellah, Marrakech, Marocco

Herboriste Marrakech è un negozio di erboristeria nel quartiere ebraico di El Mellah a Marrakech dove molte guide locali portano i turisti dopo aver visitato il Palazzo Bahia. Il negozio é chiamato ‘farmacia’ e dicono che si tratta di una cooperativa in cui le donne producono olio di Argan, così ben noto in questi giorni in quanto viene aggiunto a diversi prodotti; e si può vedere all’ingresso una donna che lavora con le mani ed i piedi, mentre la persona che vi accoglie inizia a spiegare le procedure per ottenere l’olio. Sarete portati ad una piccola stanza dove troverete molti grandi bottiglie con bei colori che sembreranno pozioni magiche e vi ofrirono di bere qualcosa mentre si partecipa ad una spiegazione di diversi prodotti in vendita, ovviamente. Tutto questo con la dimostrazione di alcuni prodotti che si avrà l’opportunità di provare al stesso tempo que un paio di integrante del gruppo di visitatori ricevono massaggi da un rappresentante della cooperativa per provare l’olio di argan.

Consigli

Se non si è pronti ad acquistare, è meglio fare una passeggiata attraverso il souk fino a quando il tour prosegue.
Si potrebbe trovare questa visita lunga, ma si può lasciare quando si vuole e attendere il gruppo al di fuori.