Pacuare Lodge, Costa Rica

Pacuare Lodge è unico. Situato nel cuore del fiume Pacuare in Costa Rica e in una foresta tropicale, l’hotel è rinomato per il suo ambiente naturale. I residenti avranno la possibilità di godere della bellissima giungla che circonda l’hotel.

Questo hotel è stato progettato con grande cura e un grande rispetto per la natura per creare un ambiente perfetto per ogni residente. È stato riconosciuto dall’organizzazione mondiale del turismo per il suo modello perfetto di ecoturismo e lo sviluppo sostenibile e ha fatto la prima piana della Outdoor Magazine. Ora è uno dei 10 migliori siti di avventure nel mondo. L’hotel dispone di 2 piani, 8 accoglienti bungalow in lrgno, un ristorante rustico al primo piano e un ristorante al secondo piano con tante amache per rilassarsi all’aperto.

Consigli

Ci sono due modi per arrivare, sia con il rafting o attraverso un sentiero nella giungla.  Un consiglio prendete il rafting che è molto più divertente.

 

La Grignetta, Lombardia, Italia

La Grignetta o Grigna meridionale o Grigna di Campione è una montagna della Lombardia (2177 metri) e fa parte del gruppo delle Grigne insieme alla più elevata Grigna o Grignone. La sua forma è piuttosto regolare e ci sono due versanti: uno meridionale (che si affaccia su Lecco e sulla conca dei Piani Resinelli) e un’aaltro settentrionale (che si raccorda col Grignone). Ce ne sono anche alrte creste ben determinate.come la cresta Sinigaglia (raggiungibile partendo dal rifugio Porta) et la cresta Segantini che collega il colle Valsecchi alla vetta, presentando una difficoltà di III grado. È im posto molto importante e conosciuto per gli alpinisti locali e internazionali. Il torrente Grigna nasce nel Canalone Porta, confluisce nel Caldone e sbocca a Lecco. La via normale di salita è la cresta Cermenati (sentiero facile). Il sentiero Cecilia collega col rifugio Rosalba alla vetta e se trovano qualche tratti attrezzati con catene. La traversata alta collega la vetta della Grignetta alla vetta del Grignone.

Consigli

I sentieri per gli escursionisti normali sono segnati con la lettera E mentre quelli per alpinisti esperti hanno una doppia E. Questi ultimi sono percorsi molto impegnativi dal punto de vista fisico, se deve calcolare in media, 3 ore per salire e 2 per scendere.

I sentieri sono liberi e non c’è nessun tipo di controllo per registrare le persone allora attenzione se non siete veram,ente esperti al prendere qualche sentieri, è completamente a vostro rischio.

 

 

 

 

 

Mezzi pubblici a Parigi, Francia

Parigi, la città più visitata al mondo, con 45 milioni di turisti l’anno e una delle più facili da andare in mezzi pubblici.
Ci sono 14 linee della metropolitana + RER (rete espressa regionale) + autobus.

Consigli

Se hai tenuto biglietti verdi o gialli da un viaggio precedente, sono ancora valide. I biglietti della metropolitana sono buone per 2 ore, quando non si va fuori dalla rete e se è necessario continuare con l’autobus, avrete bisogno di un altro biglietto.

Il Noctilien: se la metropolitana è già chiuso, se vi siete persi l’ultimo, non ti preoccupare, c’è questo bus per chi ama vivere nella notte parigina; 0:30-05:30.

La Balabus: linea speciale che ti dà la possibilità di conoscere la città da est a ovest. Dalla Gare de Lyon alla Grande Arche de la Defense. Va da aprile a settembre solo. Il costo è di 1 a 3 biglietti della metropolitana a seconda della distanza percorsa. Passerete la Bastiglia, l’isola di St. Louis, Notre Dame, il Louvre, Les Invalides, la Torre Eiffel, gli Champs Elysees, etc.

La rete ferroviaria RER copre gran parte dell’isola-de-France. Se la stazione RER è collegata alla metropolitana, lo stesso biglietto sarà valido.