Canale di Corinto, Grecia

Il canale di Corinto è un corso d’acqua artificiale scavato attraverso l’istmo di Corinto, in Grecia, che collega il Golfo di Corinto nel Ionio (ovest), al golfo Saronico nel Egeo (ad est). Dopo il VII secolo aC., questa unione era desiderata e in quel momento utilizavano un sistema di legno per guidare le navi. Già nel 67, Nerone aveva pensato alla costruzione del canale è era iniziata ma subito interrotta a causa della sua morte. Ma non è stato fino al 1882 che la costruzione a veramente visto l’inizio ma tutto quello che avevano calcolato richiedeva molto più tempo e costi, e, purtroppo, i lavori si fermarono 7 anni più tardi, quando una lunga strada era già fatta. Finalmente il canale è stato inaugurato nel 1893, ma sarà un anno dopo che diventerà operativo. Il canale è lungo 6,343 metri e largo 24,60m, con una profondità di 8 metri. Passando lì, le navi risparmiano 400 km, evitando la penisola del Peloponneso. Ci sono altri due ponti sommergibili (Isthmia e Posidonia) a ciascuna estremità che dal 1988 permettono di attraversare il canale. C’è anche un ponte stradale e due ponti ferroviari. A causa della sua ristrettezza, il canale è poco frequentato.

Consigli

Per vedere meglio le navi passare, andare su un ponte, o il Posidonia o l’Isthmia, da cui si gode una bella vista.

Approfittate del vostro viaggio per visitare il sito di Corintio antico (a pagamento) e il Museo Archeologico. Se state guidando, ci vogliono solo 20-30 minuti per arrivarci.

Ci sono delle barchette che puoi prendere per attraversare il canale, ne vale la pena.

Budva, Montenegro

Budva è una città sul mare Adriatico appartenente alla Riviera di Budva, in Montenegro. È molto popolare per le sue bellissime spiagge anche per la sua vita notturna. L’antica città medievale, una delle più antiche città sul mare Adriatico, è circondata da mura e la sua architettura, in generale, ha molte influenze veneziane: porte, finestre, balconi. Le sue strade sono strette e ci sono diverse piccole piazze e tre chiese principali, la più antica delle quali risale al 7° secolo aC. Le mura della città risalgono al XV secolo. Da visitare: la cittadella, la chiesa di Santo Ivan, la Chiesa della SS. Trinità, il monastero benedettino di Santa Maria di Punta, la Sirenetta, il porto turistico e il lungomare. È inoltre possibile visitare l’isola di Sveti Stefan dove si trova l’hotel di lusso Aman Sveti Stefan. La spiaggia di Budva è solitamente piena di turisti, ma hai anche la spiaggia Mogren 2 che è accessibile da uno stretto sentiero.

Consigli

Se vuoi goderti una bellissima spiaggia sabbiosa, visita la spiaggia di Becici che si trova a pochi minuti dalla città. C’è anche uno yacht club dove è possibile noleggiare pedalò. Altre attività sono possibili come jet ski o banana boat.

Se vi piacciono i casinò, visita quello all’ultimo piano dello Splendid Hotel. Avrai anche una bella vista della città grazie alle sue installazioni in vetro.

Se andate con i bambini, hai l’Aqua Park Mediteran che delizierà tutta la famiglia.

Per gli epicurei, si possono gustare splendidi piatti tipici con una buona birra o vini prodotti localmente.

Tallinn, Estonia

Tallinn è la capitale e principale porto dell’Estonia; si trova sulla costa del Golfo di Finlandia, che fa parte del Mar Baltico. La città contiene i resti di epoche diverse che vanno dal medioevo al classico. Il centro storico, abbastanza ben conservato, è patrimonio mondiale dell’Unesco. Le mura che la circondano sono del XIII secolo e ci sono diverse torri. La torre di Margarita (XVI secolo) oggi ospita il Museo del Mare. Il centro storico è tra la Città Bassa e la collina di Toompea o Città Alta dove si trova la sede del Parlamento nel castello. Da vedere: il Convento di Pirita, la Piazza del City Hall, il Museo di Estonia all’area aperta, la Cattedrale Alexandre Nevski, la Cattedrale di Santa Maria, la chiesa di San Olaf, la chiesa di San Nicolas, la Piazza della Libertà; tra gli altri. La città portuale riceve anche molti turisti grazie alle navi da crociera che l’hanno scelto nei loro itinerari. Il Castello Kadriorg, 2 km a l’est della città vecchia, è la sede della residenza presidenziale e il dipartimento artistico straniero del museo d’arte del paese. Dal 2013, Tallinn ha con un sistema di trasporto gratuito per i residenti.

Consigli

Un luogo interessante da vedere è la farmacia più antica d’Europa ancora in attività (XV secolo) che si trova in Piazza dek City Hall. L’edificio che ospita la Biblioteca Nazionale e la porta che si trova al 38 della Via Pikk, sono altri luoghi che meritano una visita.

Si può godere la vostra visita e prendere un traghetto per Helsinki, solo 2 ore dalla città. Un autobus per San Pietroburgo o un treno notturno a Mosca.