Treviso, Veneto, Italia

Treviso è un comune italiano, capoluogo dell’omonima provincia in Veneto e si trova in una zona ricca di risorse idriche. Nello stesso territorio comunale nascono numerosi fiumi di risorgiva; il più importante è il Botteniga che si divide nei diversi rami, detti ‘cagnani’, che caratterizzano il centro storico. Il corso d’acqua principale è il Sile. La città è bagnata da diversi canali. Il centro storico è ancora parzialmente racchiuso dalla cinta muraria (1509) nella qualle troviamo la Porta San Tomasso interamente rivestita da elementi decorativi in pietra d’Istria; la Porta Santi Quaranta e la Porta Altinia. La città è stato legata a una lunga tradizione religiosa e monastica e conserva dentro le mura le chiese più antiche e i monasteri. A vedere: la Chiesa di San Francesco dove troverete all’interno le tombe di un figlio di Dante Alighieri e della figlia di Francesco Petrarca; il Duomo col battistero et Lepiscopio; la Chiesa di San Nicolò con importanti affreschi; Piazza dei Signori (centro culturale e cuore della città) e il Palazzo dei Trecento; Monte di Pietà e Cappella dei Rettori,; Loggia dei cavalieri; Ponte de Pria (addossato alle mura, in cui il Botteniga entra in città e si divide nei diversi cagnani); tra gli altri.

Consigli

La città a molto a vedere ed è bellissima per percorrere il centro storico a piede allora è meglio rimanere 2-3 giorni per potere conoscere tutto quello che se puoi.
Treviso è a 41,7 km di Venezia allora potete riaggiungerla facilmente per autostrada o in trasporto pubblico (50 minuti).