Buenos Aires, Argentina

Buenos Aires è la capitale e la città più grande dell’Argentina. I suoi abitanti sono in gran parte di origine italiana o spagnola. Situata sulla riva occidentale del fiume Rio de la Plata con l’Uruguay sull’altra sponda. La città ha il più grande porto del paese, con tutte le passeggiate e nuovi edifici, ristoranti, appartamenti di lusso, ecc, noto come Puerto Madero. Considerata un centro turistico e culturale, famosa per la sua vita notturna, le strade più importanti sono Corrientes e Florida, con molti caffè, ristoranti, cinema, teatri, negozi, gallerie d’arte, ecc. Il suo simbolo è l’Obelisco, che si trova nella intersezione di viale 9 de julio e Corrientes, che segna il chilometro zero della città. Un quartiere che merita una visita è Recoleta con la sua area commerciale e condomini piuttosto costosi, con belle terrazze e un cimitero in cui le persone e le famiglie più importanti detengono il loro mausoleo con molte opere d’arte realizzate in particolare in marmo.

Consigli

Viaggiare con i mezzi pubblici e anche taxi è economico ma si deve essere pazienti, perché ci sono spesso ingorghi e manifestazione, in particolare nel centro.

Comprate la carta SUBE per viaggiare in metropolitana e autobus.

Per fare stop al bus è necessario fare un movimento con la mano e si ferma se non se fa, non lo farà. Il remis è un mezzo più sicuro e più economico di un taxi. Ci sono piccole aziende locali con più vetture e autista che consentono di prenotare il vostro viaggio con una semplice telefonata che vi darà il prezzo che costerà il viaggio, senza sorprese.

Come Buenos Aires è una grande città, pianificare un minimo di 3-4 giorni per vedere almeno un po’ di tutto quello che c’e’. Per gli amanti del tango, si trovano diversi spettacoli con cena inclusa.