Valle Sacra degli Incas, Perù

La Valle Sacra degli Incas o Valle di Urubamba si trova nelle Ande del Perù, vicino alla capitale dell’Impero Inca, Cuzco, e la città sacra di Machu Picchu; comprende tutto ciò che è tra Pisac e Ollantaytambo, parallela al fiume Urubamba (fiume sacro che attraversa questa valle). È alimentato da numerosi corsi d’acqua che scendono dalle valli adiacenti e gole e comprende numerosi siti archeologici e villaggi. Gli Inca avevano scelto questo posto per le sue caratteristiche geografiche e climatiche; è stato uno dei punti principali per l’estrazione delle risorse naturali, e ci trovò l’aumento della produzione del mais peruviano. “Piccola Cusco” domina la Valle Sacra sopra il villaggio di Lamay e la città di Calca. Si tratta di una ex residenza dei sovrani Inca che si possono raggiungere a piedi. È inoltre possibile visitare il sito di Yucay; residenza estiva del Sapa Inca. C’è un grande sistema di terrazze e canali di irrigazione. Ci sono i resti del palazzo dell’ultimo Inca, costituito da una cancha (recinto circondato da un muro di pietra e mattoni) e alcune case singole separate da cortili e pareti divisorie interne, il tradizionale palazzo Inca può coprire diversi ettari. Dopo la comunità di Ollantaytambo, Huilloc e Patacancha sono i più accessibili e danno la benvenuta ad alcuni turisti ogni anno. Ci sono anche altre piccole comunità che vivono in montagna che portano al percorso degli Incas.

Consigli

Il modo migliore per visitare la Valle Sacra è facendo un tour con una guida nella sua lingua per sperimentare anche la ricca storia degli Incas. Lo stesso giorno vi mostrerano 3 o 4 siti a seconda di ciò che si desidera vedere. È inoltre possibile visitare i siti con i mezzi pubblici, ma in quel momento, si deve prendere dell’indicazione e le posizioni sulla mappa. Prendere un taxi è un’altra opzione un po ‘più costoso, ma si può essere d’accordo con l’autista per un prezzo fisso di retorno.
Indossare scarpe comode o sportive, prendere l’acqua, occhiali da sole, crema solare e, naturalmente, la vostra macchina fotografica.