Chinchero, Peru

Chinchero si trova a 30 km da Cusco e 3,760 m d’altitudine, considerato tra i borghi più interessanti della regione; situato in un contesto inca. Di lì si controllava l’accesso alla Valle Sacra. Ci sono ancora tracce Inca importanti come le pareti di blocchi tagliati che s’incastrano perfettamente.Le strade sono strette e sono tagliate al centro da un canale. L’acqua è anche presente tra le case. Le donne del paese vestite in costumi colorati, si sono organizzate in una cooperativa e dimostrano la colorazione della lana con prodotti naturali come le radici o spezie. Prima lavano la lana con radici, dopo vi mostrano i passi per fare la tinta e dopo le donne più anziane vi mostrano come lavorare questa lana per fare i loro prodotti artigianali. Durante la dimostrazione, sarete invitati a vedere il tè di coca.

Consigli

Si può andare in gita, prendendo un autobus andata-ritorno da Cusco o in furgone o in auto. Chinchero è inclusa in un biglietto turistico che include visite a quattro città o in un altro biglietto che comprende 16 attrazioni turistiche con musei. Si può anche visitare senza biglietto anche se vi lo chiederanno con insistenza.
È vero che la dimostrazione che le donne fanno ai turisti è interessante ma la vera Chinchero è quella con le case con tetto di terra e paglia, con animali da fattoria e le verdi valli che scoprirete voi stessi andando senza viaggio organizzato. Vale la pena avventurarsi un po’ e camminare 1 km in direzione di Cusco al lago Piuray.
Se si percorre la strada sopra il villaggio si trova l’antica chiesa di Chinchero abbandonata oggi ma molto più autentica di quella che comprende il circuito turistico. Il tetto è totalmente distrutto, ma possiamo sempre osservare la sua facciata.
Per quanto riguarda gli articoli artigianali, non vale la pena andare lì per loro, dal momento che sono gli stessi articoli che si possono trovare ovunque nella regione.