Galeries Lafayette Haussmann, Parigi, Francia

I grandi magazzini Galeries Lafayette Haussmann sono a Parigi sul Boulevard Haussmann nel nono Nel 1894, i cugini Théophile Bader e Alphonse Kahn hanno aperto le Galeries Lafayette, un negozio di quartiere e appartiene alla filiale di Galeries Lafayette / Nouvelles Galeries Lafayette Gruppo Galeries. novità e chi ha attirato subito i dipendenti degli uffici e la piccola e medie borghesia e dopo due anni, e a traverso del tempo, il commercio se è ingrandito tranquillamente. Nel 1912 il nuovo negozio è stato inaugurato con la cupola in stile Art Nouveau, in vetro e coronato da dieci pilastri di cemento con il suo culmine che si trova a 43 metri dal suolo. Contò con 5 piani con balconi, 96 raggi, una sala da tè, un parrucchiere e una biblioteca. Si compone di fasci di dieci vetrate, racchiuso in un telaio metallico riccamente intagliato con motivi floreali e ha un terrazzo dove si può vedere Parigi e la Torre Eiffel. Le finestre sono tutti importanti per creare agli clienti la voglia di comprare. Nel 1958, il negozio lancia ‘il 3j’, che è una vendita a prezzi eccezionalmente bassi per tre giorni che persiste ancora oggi. Attualmente, troviamo un sacco di marche di prestigio, una superficie di 3.000 metri quadrati dedicati alla vendita di scarpe, una vasta area dedicata ai profumi e prodotti di bellezza, una grande cantina e un negozio che attira i clienti da tutti il mondo essendo i cinese, i primi acquirenti di tutto il mondo, per questo ci sono personale specializzato che parla cantonese e mandarino e conta con una sezione che accoglie gli altri visitatori asiatici, con personale che parla diverse lingue (thai, giapponese, ecc ). In totale ci sono 5 altri negozi in tutto il mondo: Casablanca, Dubai, Berlino, Jakarta e il Giappone.

Consigli

Diverse stazioni della metropolitana sono nelle vicinanze delle gallerie : Chaussée d’Antin-Lafayette, Auber e Havre-Caumartin.
Anche se non vi piace molto lo shopping, una visita vale la pena per guardare la splendida struttura dell’edificio.