Laos

Il Laos è un paese senza sbocco sul mare nel Sudest asiatico limitando con la Thailandia, Birmania, Cambogia, Vietnam e Cina. Montagne e altipiani occupano oltre il 70% del territorio nazionale; la foresta copre il 44% del paese. Laos se ha aperto nel 1986 nel ‘nuovo meccanismo economico’ e molti altri paesi hanno iniziato a investire nel paese, ma gli investimenti esteri rimane modesto e sono principalmente nel settore del turismo (alberghi, ristoranti, servizi), ma lui continua ad essere il uno dei paesi più poveri del mondo. Il settore agricolo è il più importante; ci sono riso, mais, amido, caffè, arachidi, cotone e tabacco. La sua apertura al turismo è piuttosto recente (1990). Vientiane, la capitale, ha molti templi da visitare e si può visitare noleggiando una moto o in bicicletta; si può anche fare una passeggiata lungo il Mekong. Un altro modo per conoscere il paese è in una visita guidata in barca attraverso il Mekong. È inoltre possibile godere più facilmente altri villaggi e aree di interesse. Un’altra bella città da visitare è Luang Prabang, che è stata la città reale; troverete templi interessanti.

Consigli

La stagione delle piogge va da maggio a settembre, ma cercare di evitare di visitare durante i mesi di ottobre e novembre anche perché possono essere piovoso e avere code di tifoni.