Galerías Pacífico, Buenos Aires, Argentina

Galerías Pacífico è uno dei centri commerciali più grandi e più tradizionale di Buenos Aires. E’ il più frequentato dai turisti, il centro commerciale è casa di prestigiosi marchi internazionali, ha un importante area di ristoro e il prestigioso centro culturale Borges si trova in una zona dell’edificio. Esso occupa un intero isolato e le strade che lo circondano sono Córdoba, San Martin, Viamonte e Florida. L’edificio fu costruito nel 1881 come luogo commerciale per i negozi di ‘Au bon Marché’, in quesllo momento, uno dei più importanti centro commerciale della capitale Argentina. Ha accolto con favore dal 1896 la prima sede del Museo delle Belle Arti, oggi si trova in un altro posto. Nell’anno 1908 una parte dell’edificio è stata venduta alla ferrovia di Pacifico Buenos Aires, da qui il nome attuale. L’emblema delle Galerías Pacífico è stata fondata nel 1945 e allo stesso tempo hanno costruito la magnifica cupola con dipinti murali di prestigiosi maestri, Antonio Berni, Lino Spilimbergo, Juan Carlos Castagnino, Demetrio Urruchúa e Manuel Colmeiro, essendo questo ultimo l’unico straniero. Nel 1989 l’edificio è stato dichiarato monumento storico nazionale e fu completamente ristrutturato e trasformato in un centro commerciale di lusso. Il progetto è stato realizzato dall’architetto Juan Carlos López. In quesllo momento, sono stati inseriti quattro affreschi di artisti argentini: Roux, Alongo e Josefina Robirosa. Sua bella architettura e le opere che contiene sono il motivo perché i turisti lo considerano uno dei migliori centri commerciali al mondo.

Consigli

Non dimenticate la fotocamera quando si visita questo centro commerciale perché te ne pentirai profondamente. È uno dei pochi luoghi commerciali dove comprare rimane la seconda opzione davanti a tanta bellezza artistica.
È possibile usufruire della visita a parecchie cose che anche non hanno nulla a che fare con lo shopping. Questo centro commerciale ha una sala da concerto e una sala esposizioni, poi andate al centro informazioni per ulteriori informazioni su cosa sta accadendo al momento della vostra visita, soprattutto se vi piace il tango, perché gli spettacoli di tango sono molto richiesti dai turisti.
Troverete bancomat anche se dovete prelevare denaro dal vostro conto bancario anche come luoghi per fare chiamate internazionali o connessione Internet.
Se ancora non conoscete gli “alfajores” (pasticceria tipica argentina), prendetevi del tempo e godetevene uno con un buon caffè, al caffè chiamato “Havanna” (uno dei marchi degli alfajores anche) che, secondo la maggioranza, sono i migliori.