Veliko Tarnovo, Bulgaria

Veliko Tarnovo, conosciuta come la ‘città degli Zar’, è una città nel nord della Bulgaria centrale e il centro amministrativo della provincia omonima. Si trova sul fiume Yantra, che circonda i Balcani, famosa, conosciuta anche come la capitale storica del Secondo Impero bulgaro. La parte vecchia della città è situata su tre colline Tsarevets, Trapezitsa e Sveta Gora. I palazzi degli imperatori e il Patriarcato di Bulgaria, la Cattedrale Patriarcale e gli edifici amministrativi e residenziali, alcuni circondati da spesse mura, sono a Tsarevets. Trapezitsa è noto per avere molte chiese e per essere la residenza della nobiltà. Durante il Medioevo, la città è stata uno dei principali centri europei di cultura, ha una architettura importante che attrae molti turisti. Era una città molto grande con mercanti stranieri (ebrei, cattolici, armeni), ma nel 1393 l’impero ottomano l’ha catturato. La città e il resto dell’attuale Bulgaria, sono rimaste sotto il dominio ottomano fino al 19 secolo, quando l’identità e cultura nazionale hanno creato un movimento di resistenza nei loro persone (480 anni sotto il dominio ottomano). Foi nella Chiesa di Santi Martiri a Veliko Tarnovo in cui lo zar Ferdinando ha dichiarato la piena indipendenza della Bulgaria nel 1908. Oggi, Veliko Tarnovo è il centro di una delle più grandi aree urbane in Bulgaria è una delle poche città con una popolazione in crescita.

Consigli

E ‘una città con una storia ricca e interessante, così un buon modo per saperne di più, è quello di fare una visita guidata o una guida privata. Scoprirete bellissimi monumenti e chiese.
Ci sono altre importanti città e luoghi naturali da visitare nei pressi della città. È possibile noleggiare un’auto per scoprire da soli, ma fate attenzione perché vi accorgerete che le persone spesso parlano solo la lingua locale e se non si capisce la segnaletica, sarete in un problema. Assicuratevi di avere buone mappe e indicazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *