Kutna Hora, Repubblica Ceca

Kutna Hora è una città della Repubblica Ceca, miniere d’argento famosi emerse nel Medioevo, fino a un terzo della produzione europea che ha contribuito a finanziare la costruzione di chiese e monumenti e belle case. Ci sono diversi siti da visitare: la chiesa di Santa Barbara (iniziata nel 1388 e completata nel 1905), il Castello Reale chiamato Corte Italiana, il chiostro delle Orsoline (1735), la Cappella Christi Corpus, tra gli altri. L’intero centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Consigli

Da non perdere la visita alla cappella funeraria di Tutti i Santi e il suo famoso ossario barocco. Si tratta di una antica abbazia cistercense di Sedlec vicino a Kutna Hora. Vedere anche la Cattedrale di Nostra Signora e di San Giovanni Battista, iscritta nella lista dell’UNESCO, e l’ossario della chiesa del cimitero di Tutti i Santi. Se visitate questi monumenti nella tarda serata, le guide sarano vestiti da monaco cistercense. Gli edifici della chiesa e l’ossario sono illuminate con le candele. È possibile ascoltare canti gregoriani e il suono dell’organo nella cattedrale.

Vinné Sklepy è un’azienda familiare il cui obiettivo è di rinnovare una gloria scaduta e riabilitare una lunga tradizione legata alla coltivazione della vite nella regione di Kutna Hora. Un percorso del ciclo di rilevazione porta a una pittoresca piazza nei vigneti sottostanti Sukov. Questo percorso di 6 km collega il centro storico di Kutna Hora ai vigneti.

Se vi piacciono i musei, visitare il Museo dell’Argento dove attende una mostra dedicata alla produzione dell’argento e altri argomenti.

Se vi piace l’arte, visitare una galleria della regione della Boemia centrale (Gask) che si specializza nell’arte dei secoli XX e XXI, ma anche mostre temporanee rivelano le arti più antiche. Scoprirete, come parte di una collezione permanente, come l’arte ceco sviluppata nel XX secolo.

È possibile acquistare un ingresso combinato che vi permetterà di visitare la chiesa di Santa Barbara, l’ ossario, la Chiesa dell’Assunta e la galleria d’arte e risparmiare denaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *