La casa di Giulietta, Verona, Veneto, Italia

La casa di Giulietta è un museo in un edificio del XII secolo dove è stato ricostruito il famoso balcone, situato vicino al centro storico di Verona, in Veneto, Italia. Questa casa e il balcone sono diventati famosi grazie alla tragedia di William Shakespeare, Romeo e Giulietta, pubblicato nel 1597. Questa casa è stata costruita dalla famiglia Dal Cappello e possiamo vedere il loro stemma scolpito sulla chiave di volta dell’arco corte interna. Questa tragedia si trovava a Verona e da quel momento la città è stata considerata come une delle città più romantica del mondo e veniva anche chiamata “la città degli innamorati di Verona”. Dal diciannovesimo secolo, una leggenda ha luogo e l’edificio è stato considerato la casa in cui visse Juliette Capulet, dove il suo amato Romeo Montescchi aveva dichiarato il suo amore ai piedi del balcone. Dal 1905, l’edificio fu trasformato in un museo e divenne una grande attrazione turistica. Lo storico Antonio Avena ha restaurato la casa completamente tra il 1936 e il 1940 e aggiunge il balcone alla facciata del cortile interno. Qui troverete mobili del XVI e XVII secolo, dipinti e incisioni che mostrano la storia di Romeo e Giulietta, ceramiche rinascimentali e costumi del film di Franco Zeffirelli, Romeo e Giulietta (1968). La statua bronzea di Giulietta, opera di Nereo Constantini, è in fondo al cortile. Ci sono pareti ricoperte di voti d’amore e graffiti multicolori lasciati dagli innamorati, all’ingresso dell’edificio.

Consigli

Se vuoi fare una foto con la statua di Giulietta, vai il prima possibile perché è quasi sempre pieno di pubblico. Se vuoi lasciare il tuo messaggio o fare graffiti, dovresti fare lo stesso.

C’è una tradizione che dice che la statua di Giulietta, dà buona fortuna agli innamorati, deve toccare il seno destro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *