Le sette meraviglie del mondo Parte 1

Bernard Weber che ci ha dato ‘le sette meraviglie del mondo’ un progetto che ha riportato un successo globale nel 2007; ecco che ritorna  in dicembre con l’ultima via “Nuove sette meraviglie Foundation” per presentare ‘sette nuove città meravigliose del mondo’.
Inizialmente, più di 1.200 città e più di 220 Stati hanno chiesto di aderire. In seguito sono stati preselezionate circa 300, poi 77 sono stati selezionate prima di avere le 28 semifinalisti designati e poi 14 finalisti. La città selezionate attirarono l’attenzione per la loro diversità, rimarchevole la geografia regionale e la cultura urbana.
Non meno di 100 milioni di voti hanno contribuito allo sviluppo di questi degni rappresentanti della civiltà urbana globale – la cosa può essere considerato un vero successo democratico globale e alla designazione!
Ecco la nostra serie su queste 7  città meravigliose una serie di 8 articoli, il primo con questi 7 città.
In questo articolo presentiamo le città che hanno avuto il maggior numero di voti.

beyrouth

Beyrouth (Liban)

doha-qatar

Doha (Qatar)

 

Durban

Durban (Afrique du sud)

laHavane

La Havane (Cuba)

Kuala-Lumpur

Kuala Lumpur (Malaisie)

LaPaz

La Paz (Bolivie)

Calle Crisologo, the main street in the Historic Town of Vigan, Philippines

Vigan (Philippines)

As 7 cidades maravilha – Beirute, Líbano. Parte 2 de 8

Muitas vezes chamada “a Paris do Oriente Médio”, Beirute é um hot spot próspero para compras, socializar e turismo, apesar de muitas guerras e tumultos. A cidade foi reconstruída várias vezes, a arquitetura é ambos moderno e otomano e colonial francês. Ruas como Hamra e Achrafieh oferecem vida nocturna bem emocionante, enquanto o Museu Nacional e o Museu de Gibran dar aos visitantes um gosto da história da cidade. A Cornija é o lugar para atividades como corrida e ciclismo.