Baie-Trinité, Quebec, Canada

Baie-Trinité è un comune del Quebec nella Municipalità Regionale di Comté de Manicouagan sulla costa nord. Il villaggio fu nominato così in onore della Santissima Trinità ed ha poco più di 450 abitanti. Situato a circa 721 km da Montreal e 495 km dalla città di Quebec. La principale attività economica è l’esplotazione della foresta, seguita della pesca e le lavorazione di prodotti di mare. È anche famoso per le sue spiagge e la sua foresta che confina con il fiume St-Laurent. La frazione ‘Les Îlets-Caribou’ e il faro Pointe-des-Monts (a 10 km dal villaggio) sono anche parte del comune di Baie-Trinité. Il faro è situato dove il fiume diventa golfo; fu costruito nel 1830 e ha guidato le navi dal Golfo di St-Laurent a Quebec ed ha anche assistito a molti naufragi. Questo sperone roccioso è frequentato da grandi mammiferi marini, tra cui la balenottera azzurra e il delfino a fianchi bianchi.

Consigli

Se andate in primavera, si può praticare una pesca poco comune dove si possono raccogliere tutti i ‘caplan che rotola’. Questo piccolo pesce argento illumina le acque del Golfo, luccicante al chiaro di luna.
Se avete voglia, si può anche trascorrere la notte nella casa del guardiano del faro vecchio, nello chalet o in tenda. Se siete fortunati, potrebbe ascoltare il concerto notturno dei soffi delle balene. E inoltre può essere che il tuo concerto coincida con le luci multicolori delle ‘aurore boreali’ nel cielo.
Prendete il sentiero l’Anse-aux-bouleaux, avrete una bella vista panoramica e un’abbondanza di cetacei sarà a portata di mano. In alternativa, si può fare un picnic sul bordo del St-Laurent.
Qui troverete bagno, piattaforma per tende, banchi e tavoli, biciclette e supporto interpretativo con pannelli esplicativi.

 

 

Giant’s Causeway, Irlanda del Nord

Giant’s Causeway è una formazione vulcanica sulla costa dell’Irlanda del nord a 3 km a nord della cittadina di Bushmills. È caratterizzata da circa 40.000 colonne esagonali, formate dalla giustapposizione di prismi di lava fredda. Il tutto, erose dal mare, sembra un vecchia strada di pavimentazione irregolare che inizia alla base della scogliera e scompare in mare. La scogliera ha 28 metri. Il sito appartiene al National Trust, che è responsabile della manutenzione, ma è stato dichiarato patrimonio mondiale dall’UNESCO. Uno può osservare varie specie di uccelli marini come il petrel, cormorano, guillemot, ecc.
Consigli
– Si può arrivare in treno da Belfast a Coleraine e Portrush (12-16 km rispettivamente) e da lì prendere il servizio di pullman.
– Un’altra opzione per arrivare lì, sarebbe prendere un auto a Belfast e guidare per 1 h 30.
– Si può anche prendere un tour guidato di una giornata con un’agenzia di turismo in città vicine.
– Portare scarpe sportivo, comodo e soprattutto dal tipo dinon scivolare sulle rocce.
– Si può anche andare a fare un picnic, approfittare per fare una bella passeggiata o andare direttamente in bicicletta a partir delle paese vicini.
-Se avete intenzione di trascorrere alcuni giorni nella regione, hai un sacco di luoghi interessanti da visitare come la distilleria di Bushmills. Ci sono visite guidate con degustazione sul posto e si potrebbero anche comprare i loro prodotti nel loro negozio. C’è anche un ristorante.